• 0808091021
  • info@42gradi.com
  • Vecchie Segherie Mastrototaro
Anticipazioni 42 gradi 2022 – idee sostenibili

Anticipazioni 42 gradi 2022 – idee sostenibili

atto terzo

Bisceglie 28/31 luglio 2022

cura scientifica

Mario Tozzi

Il festival a Bisceglie per la terza edizione ospita tra gli altri Piergiorgio Odifreddi, Fabio Genovesi, Isabella Dalla Ragione e Norbert Lantschener.

Aperte le iscrizioni per la Classe, novità assoluta del festival rivolta ad un gruppo di under 20 che avranno la possibilità di riflettere sul valore della biodiversità e l’importanza della transizione ecologica seguendo laboratori e visite guidate in aziende che stampano case in 3D, trasformano gli scarti umidi in fertilizzanti e biogas, utilizzano la canapa come materiale per l’edilizia e ottimizzano al massimo la filiera corta agroalimentare

È in programma dal 28 al 31 luglio a Bisceglie la terza edizione del festival 42 gradi, idee sostenibili, che ospita tra gli altri il matematico Piergiorgio Odifreddi, lo scrittore Fabio Genovesi, l’archeologa delle piante Isabella Dalla Ragione, l’inventore di casa/clima Norbert Lantschner e per la prima volta propone La Classe, un percorso per ragazzi under 20 che approfondiranno i temi della manifestazione attraverso visite guidate all’interno di aziende specializzate in percorsi sostenibili ed innovativi, laboratori e spettacoli.  Il festival, organizzato da Vecchie Segherie Mastrototaro, Linea d’Onda e sistemaGaribaldi con la cura scientifica del geologo Mario Tozzi e la direzione di Carlo Bruni, Mauro Mastrototaro e Viviana Peloso, per quattro giornate accoglie nomi prestigiosi del panorama scientifico nazionale ed internazionale per riflettere sul cambiamento climatico, sulle possibilità e necessità che abbiamo per contenerlo e gestirlo approfondendo il binomio Casa/Campagna, due ambiti decisivi per il nostro futuro. Novità assoluta La Classe, realizzata con il sostegno del consorzio nazionale RILEGNO, la cui autorevolezza sul fronte del riciclo di una materia così fondamentale, imprime un impulso decisivo agli sviluppi di 42 gradi. Costituita da un gruppo selezionato di 20 ragazze e ragazzi, dai 16 ai 19 anni provenienti da tutta Italia, La Classe approfondirà il tema dell’iniziativa attraverso un fitto calendario di appuntamenti, visite guidate e laboratori nelle aziende Tersan, Mastrototaro Food&Wood, Pedone Working e Manzi Marmi. Pool di aziende a cui si associano i supermercati Doc, Famila, l’Associazione Nazionale Costruttori Edili e la complicità del Club Cultura di Confindustria Puglia, costituendo un primo nucleo di quella che gli organizzatori intendono coltivare come una squadra d’imprese per la difesa dell’ambiente. Condividendo una full immersion, i ragazzi avranno l’opportunità di conoscere i processi adottati per trasformare gli scarti umidi delle città in fertilizzanti per la campagna (e anche biogas); apprendere i processi di trasformazione della canapa in un prezioso materiale edile; entrare nella filiera corta in grado di esprimere al massimo la qualità dei prodotti agricoli pugliesi; come stampare in 3D un’intera casa ecosostenibile. Rifletteranno sul valore della biodiversità e di quanto delicato sia il processo necessario alla transizione ecologica e di quanto decisivi siano i comportamenti individuali. Per accedere alla selezione (completamente gratuita, la partecipazione prevede anche ospitalità e rimborso dei viaggi) sarà sufficiente compilare entro il prossimo 28 giugno il form.

42 gradi – idee sostenibili

è realizzato da

Vecchie Segherie Mastrototaro,

Linea d’Onda e sistemaGaribaldi

con il sostegno del consorzio nazionale

RILEGNO

la collaborazione di

Ance, Doc/Famila, Manzi Marmi,

Mastrototaro Food&Wood, Pedone Working, Tersan.  

e la complicità del

Club Cultura di Confindustria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.